Cerca
Close this search box.

VIAGGIO DI 7 GIORNI FUORI DAI SENTIERI BATTUTI IN PORTOGALLO

Ci sono così tante cose da fare e luoghi bellissimi da visitare in Portogallo, che decidere cosa inserire in sette giorni può essere una sfida. Se le grandi città turistiche non fanno per voi, siete nel posto giusto.

Qui di seguito troverete un itinerario di viaggio completo e diversificato con sette luoghi e città spesso trascurati e meno conosciuti, da nord a sud, pianificati con cura per farvi vivere la migliore e più autentica esperienza portoghese possibile.

Siete pronti a partire per un’avventura attraverso fuori dai sentieri battuti del Portogallo?

Frederik Pohl
Frederik Pohl, CEO
Prenotate subito una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti!
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter

PARTENZA DALL’ALTO – NORD

GIORNO 1: GUIMARÃES

Guimarães è una città storica nel nord del Portogallo, facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Porto, se si vola dall’estero. È la città in cui nacque il primo re del Portogallo, D. Afonso Henriques, e per questo viene spesso definita la culla del Portogallo stesso. Quale luogo migliore per iniziare il vostro viaggio?

Al giorno d’oggi, Guimarães è diventata una popolare destinazione turistica, sebbene sia ancora tranquilla e mantenga uno spirito portoghese molto tradizionale. Il castello medievale e le antiche mura della città sono alcune delle sue attrazioni più popolari. Ma Guimarães ospita anche numerosi musei, gallerie d’arte e altre istituzioni culturali, tutti raggiungibili a piedi. Inoltre, la cucina nordica è molto diffusa qui. Vi consigliamo di provare i Rojões à Minhota com papas de sarrabulho e il Toucinho-do-céu comme dessert.

GIORNO 2: AMARANTE

Amarante è una città d’amore, di dolci e d’arte in riva al fiume. Essendo un po’ più al centro del Paese, conserva lo spirito locale, autentico, del nord del Portogallo, ma i recenti investimenti nella cultura e nella vita in generale l’hanno resa una città ancora più bella da visitare. E si trova a soli 40 minuti di auto da Guimarães.

Se vi recate di mercoledì o di sabato, potrete iniziare la giornata in modo molto tradizionale recandovi al Mercado Municipal. Poi, dato che la città è piccola, potete passeggiare fino al bellissimo Ponte de São Gonçalo, mangiare il popolare dolce fallico Caralhinhos de São Gonçalo in un caffè locale, visitare i vari siti culturali e le chiese. Infine, potete concludere la giornata con una ventata di natura al Parque Florestal.

GIORNO 3: LAMEGO

Lamego è davvero una perla nascosta e uno dei luoghi più belli da visitare in Portogallo. Questa piccola città si trova nella Valle del Douro ed è nota per la sua storia e la produzione di vari vini. La città ospita il Santuário da Nossa Senhora dos Remédios, una deliziosa chiesa barocca che si trova in cima a una collina che domina la valle. Lamego è un’opzione particolarmente valida per gli appassionati di architettura e storia, per i suoi numerosi monumenti e chiese antiche, ma anche per i buongustai. Durante il vostro soggiorno dovrete senza dubbio recarvi in una tasca (ristorante portoghese locale) e provare enchidos come il presunto e il chouriço come antipasto, accompagnati da un vino locale.

La strada per Lamego è estremamente panoramica sul fiume Douro, con vista sulle vigne. Molte persone arrivano qui da Porto con una gita in barca o con una crociera sul Douro.

Douro Valley. Sent in for our Photo Contest. ©Sara Pereira
amarante
Amarante. Sent in for our Photo Contest. ©Henrique Carvalho

LE MERAVIGLIE DEL PORTOGALLO CENTRALE

GIORNO 4: AVEIRO

Aveiro è un’affascinante città del Portogallo, spesso definita la “Venezia del Portogallo”. La città si trova sulla laguna di Aveiro ed è nota per i suoi canali e le sue barche colorate (moliceiros). I visitatori possono esplorare la città facendo un giro in barca, visitando il Museo di Vista Alegre (i famosi Azulejos portoghesi) o godendosi la vista da uno dei tanti ponti. Se siete appassionati di cucina, dovete assolutamente visitare le Salinas (luoghi di produzione tradizionale del sale) e provare un piatto di pesce fresco, seguito dai tipici Ovos Moles o dalla Tripa de Aveiro come dessert.

5° GIORNO: NAZARÉ

Situata su una scogliera che si affaccia sull’Oceano Atlantico, Nazaré è una splendida cittadina nota per le sue enormi onde e le sue bellissime spiagge. I visitatori di Nazaré possono praticare numerose attività come nuotare, prendere il sole, fare surf, windsurf e kitesurf. Ci sono anche numerosi ristoranti e caffè in cui rilassarsi dopo una lunga giornata di esplorazione. Durante i mesi estivi, Nazaré è piuttosto turistica, ma è comunque una zona tranquilla e silenziosa, che conserva la cultura e i modi tradizionali dei villaggi di pescatori portoghesi.

Torreira, Aveiro. Sent in for our Photo Contest. ©Tatiana Ramos
The Alqueva Dam in Reguengos de Monsaraz. Sent in for our Photo Contest. ©Gonçalo Pinheiro

TERMINARE IL VIAGGIO NEL SUD

GIORNO 6: REGUENGOS DE MONSARAZ

Reguengos de Monsaraz è una tipica cittadina dell’Alentejo situata nel centro-sud del Portogallo. Con la costruzione della diga di Alqueva, tutta questa regione, già magnifica per la sua storia, ha preso ancora più vita. Alle attrazioni già esistenti, come il Castelo de Monsaraz, i vari monumenti megalitici, le ceramiche artigianali di São Pedro de Corval e i vini regionali, si sono aggiunti paesaggi ancora più mozzafiato e un grande lago dalla temperatura gradevole, che consente di praticare numerose attività acquatiche e di fare piacevoli nuotate.

La regione dell’Alentejo è nota per il suo ritmo di vita lento, quindi durante il vostro soggiorno dovreste cercare di rilassarvi, godervi la natura e assaporare la cucina tipica. Vi consigliamo di assaggiare la Carne de Porco à Alentejana e le Migas à Alentejana, ovviamente con un po’ di vino locale, come il Carmim, da bere.

GIORNO 7: ALJEZUR

Il vostro viaggio in Portogallo non potrebbe concludersi senza una visita all’Algarve. Sebbene la regione sia molto turistica, ci sono alcune cittadine più piccole e meno popolari che hanno mantenuto lo spirito locale. Una di queste è Aljezur, situata sulle colline della Costa Vicentina e nota per i suoi panorami mozzafiato e le sue spiagge sabbiose, come Monte Clérigo e Arrifana, ambite da molti surfisti di tutto il mondo.

La città è molto tranquilla, dotata di una bella architettura e di alcuni siti storici. Durante il vostro soggiorno dovrete sicuramente assaggiare un piatto di pesce come l’Arroz de Mexilhão o la Feijoada de Búzios in un ristorante locale in riva al mare.

Aljezur si trova a un’ora di distanza dall’aeroporto di Faro, perfetto se si passa per altre città dell’Algarve sulla via del ritorno.

ORA È IL MOMENTO DI METTERE IN PRATICA IL VOSTRO ITINERARIO DI VIAGGIO IN PORTOGALLO

Ora che avete un elenco di luoghi per riempire il vostro viaggio di 7 giorni, non vi resta che trasformare i vostri sogni in realtà. Presto esplorerete le gemme nascoste del Paese come se foste voi stessi un abitante del luogo! Per qualsiasi domanda sul vostro viaggio, non esitate a contattarci.

Condividi sui social media

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

How can we help you?

English • Portuguese • Spanish • German • Italian •  French

Schedule a meeting for:

Real estate

Call us now

Send us a message

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter

Come possiamo aiutarvi?

Inglese – Portoghese – Spagnolo – Tedesco – Italiano – Francese

Fissare un incontro per:

Chiamateci ora

Inviaci un messaggio

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter
pearls of portugal

Non perdetevi le offerte e le novità!

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere le ultime novità e offerte!

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Interessi: