Cerca
Close this search box.

Programma fiscale NHR (Residente Não Habitual)

Il regime fiscale NHR (non-habitual resident) del Portogallo ha spinto molti stranieri a trasferirsi in Portogallo dagli Stati Unitie da altri Paesi. Ciò consente loro di beneficiare di speciali agevolazioni fiscali, godendo al contempo dello stile di vita accessibile del Paese, delle viste panoramiche, dei deliziosi frutti di mare, del clima caldo e della cordialità della gente.

Ma cos’è il programma NHR, quali sono i suoi vantaggi e come possono richiederlo gli espatriati e i pensionati? Scopriamolo!

Il programma NHR sta per finire? Aggiornamenti 2023

Il regime fiscale NHR, così come lo conosciamo, finirà forse entro la fine del 2023. La proposta di bilancio dello Stato (“Orçamento de Estado”) per il 2024 pone fine a questo beneficio fiscale, ma crea un incentivo fiscale per la ricerca scientifica e l’innovazione, che consentirà ancora a varie professioni di beneficiare di questa riduzione dell’imposta sul reddito personale per dieci anni – come nel caso dell’NHR. È stato inoltre fissato un periodo transitorio fino al 31 dicembre 2024.

Regime transitorio per l’NHR

Le modifiche proposte al bilancio dello Stato presentate dal partito PS daranno la possibilità alle persone che si registreranno come residenti fiscali nel 2024 di beneficiare ancora dell’NHR, a condizione che possano dimostrare di aver preparato il loro trasferimento durante il 2023, dimostrando la prova di almeno uno di questi elementi:

  • Promessa o contratto di lavoro, firmato fino al 31 dicembre 2023, in cui le mansioni devono essere svolte in territorio portoghese;
  • Contratto di locazione o altro accordo che concede l’uso o il possesso di beni immobili in territorio portoghese firmato entro il 10 ottobre 2023;
  • Contratto di prenotazione o contratto di promessa (CPCV) per l’acquisto di beni immobili in territorio portoghese firmato prima del 10 ottobre 2023;
  • Iscrizione o registrazione per le persone a carico in un istituto scolastico domiciliato in territorio portoghese, completata entro il 10 ottobre 2023;
  • Visto di residenza o permesso di residenza valido fino al 31 dicembre 2023;
  • Procedimento, avviato fino al 31 dicembre 2023, per la concessione di un visto di residenza o di un permesso di residenza, registrato presso gli enti competenti (…) ovvero attraverso il CPCV….) e cioè attraverso la richiesta di un appuntamento o l’effettivo appuntamento per la presentazione della domanda di permesso di soggiorno o, anche, attraverso la presentazione della domanda stessa.

A partire da gennaio 2024, notiamo che il sistema informatico dell’Agenzia delle Entrate consente a chiunque di richiedere l’iscrizione al regime NHR a partire dal 2024 senza dover dimostrare di trovarsi in una delle situazioni previste dalla norma transitoria: è sufficiente la previa iscrizione come residente fiscale in Portogallo a partire dal 2024.

Nuova alternativa al regime NHR nel 2024

Anche se l’NHR sta per terminare, il governo portoghese vuole continuare ad attrarre talenti qualificati nel Paese, attraverso un sistema diverso. Le sue condizioni e i suoi benefici ricalcano quelli dell’NHR, ma il suo obiettivo è molto più specifico: ricerca scientifica e innovazione. </Di conseguenza, è molto più rigoroso. Vediamo chi può richiedere questo nuovo regime fiscale.

Chi può richiedere il nuovo incentivo fiscale per la ricerca scientifica e l’innovazione?

Come per l’NHR, per qualificarsi per questo programma è necessario essere un professionista altamente qualificato che non sia stato residente fiscale in Portogallo negli ultimi 5 anni. Inoltre, è necessario soggiornare in Portogallo per almeno 183 giorni all’anno.

Secondo il bilancio dello Stato per il 2024, il reddito dei richiedenti deve rientrare in queste categorie per poter beneficiare di questo nuovo incentivo fiscale:

  • Carriera di insegnamento nell’istruzione superiore e nella ricerca scientifica, compreso l’impiego scientifico in enti, strutture e reti dedicate alla produzione, alla diffusione e alla trasmissione della conoscenza, integrate nel sistema scientifico e tecnologico nazionale;
  • Lavori qualificati nell’ambito dei benefici contrattuali per gli investimenti produttivi;
  • Lavori di ricerca e sviluppo per lavoratori con dottorato, nell’ambito del SIFIDE (Sistema Portoghese di Incentivi Fiscali per la Ricerca e lo Sviluppo d’Impresa)

Dopo essere stati accettati nel programma, potrete beneficiare di un’aliquota fiscale IRS fissa del 20% nell’ambito delle attività specificate per un periodo di 10 anni consecutivi a partire dall’anno di registrazione come residenti fiscali portoghesi. Inoltre, è possibile beneficiare di una totale esenzione fiscale sui redditi esteri, che possono derivare da lavoro dipendente, attività di libero professionista, capitale, proprietà e plusvalenze e altri incrementi patrimoniali.

Come posso registrarmi come residente fiscale in Portogallo fino al 31 dicembre 2023?

In Portogallo, si è considerati residenti fiscali quando si soggiorna per più di 183 giorni all’anno nel Paese (requisito necessario per l’NHR) o se si possiede una proprietà in Portogallo che è la propria residenza abituale. Per dimostrarlo è necessario presentare almeno uno di questi documenti:

  • Un contratto di affitto valido per almeno 6 mesi
  • Un contratto di prestito (locazione libera), valido per almeno 6 mesi
  • Il deed, nel caso in cui siate proprietari dell’immobile
  • Un permesso di soggiorno o un certificato di registrazione UE (CRUE)

In breve, dovete avere un posto da chiamare casa in Portogallo. Fortunatamente, Pearls of Portugal può aiutarvi sia nell’acquisto che nell’affitto di una proprietà attraverso i nostri servizi di agente per gli acquisti e affitto a lungo termine.

Scopritelo ora e richiedete lo status di NHR quest'anno!

Sfruttate i vantaggi della residenza non abituale (NHR) in Portogallo con la nostra guida esperta. Vi aiuteremo a navigare nel programma NHR per ottimizzare i benefici fiscali e lo status di residenza.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Termini e condizioni qui.
Di quali incentivi fiscali posso beneficiare?
Regime NHR (Revocato nel 2024) Ricerca scientifica e innovazione Riduzione del reddito da lavoro
Le condizioni
  1. Non considerato residente fiscale negli ultimi 5 anni
  2. Registrazione come residente fiscale in Portogallo
  1. Non considerato residente fiscale negli ultimi 5 anni
  2. Registrazione come residente fiscale in Portogallo
  3. Reddito da lavoro nelle carriere di insegnamento nell’istruzione superiore, ricerca scientifica carriera, lavori qualificati nell’ambito delle agevolazioni contrattuali per gli investimenti produttivi o per la ricerca e sviluppo con un minimo di laurea triennale.
  1. Non considerato residente fiscale negli ultimi 5 anni
  2. Registrazione come residente fiscale in Portogallo
Vantaggi fiscali
  1. Esenzione fiscale sui redditi dall’estero
  2. Aliquota forfettaria del 20% sui redditi da lavoro derivanti da attività ad alto valore aggiunto
  3. Aliquota forfettaria del 10% sulle pensioni estere
  1. Esenzione fiscale sui redditi dall’estero
  2. Aliquota forfettaria del 20% sul reddito da lavoro derivante dall’attività scientifica o di innovazione
Il 50% del reddito da lavoro non è soggetto a tassazione fino a un limite di 11.623 euro.
Durata Periodo 10 anni 10 anni 5 anni

Che cos’è l’NHR?

Nel 2009, il governo ha introdotto il regime fiscale portoghese NHR, un programma progettato per migliorare la competitività globale del Portogallo attirando nel Paese professionisti altamente qualificati e incentivando gli investimenti stranieri.

Il regime riduce al minimo l’onere fiscale degli stranieri che vivono in Portogallo, fornendo esenzioni fiscali e un’aliquota fissa del 20% su qualsiasi reddito percepito (sia all’estero che in Portogallo). Tuttavia, l’NHR non aiuta a ottenere la residenza legale in Portogallo. Si tratta invece di uno status fiscale per gli stranieri già autorizzati a vivere nel Paese.

Chi può richiedere l’NHR in Portogallo?

Benefici dell’NHR

Il regime fiscale NHR è un’opzione eccellente per massimizzare i vostri risparmi se vivete e lavorate in Portogallo: ecco perché:

  • Trattamento speciale dell’imposta sul reddito delle persone fisiche – Potete beneficiare di un periodo di 10 anni di esenzioni e di aliquote fiscali più basse sulle vostre imposte sul reddito delle persone fisiche.
  • Esenzione fiscale sui redditi prodotti all’estero – Lo status NHR vi garantisce l’esenzione fiscale su quasi tutti i redditi esteri.
  • Aggravio fiscale – Per il lavoro autonomo e alcune professioni, il regime NHR offre un’aliquota forfettaria del 20% sui redditi guadagnati in Portogallo, rispetto alle aliquote dell’imposta nazionale sul reddito che possono arrivare al 48%.
  • Nessun soggiorno minimo richiesto – Non è necessario soggiornare per un periodo di tempo minimo per mantenere lo status NHR.
  • Ambiente fiscale white-listed –Entrare a far parte di un ambiente fiscale white-listed nell’UE può offrire maggiore flessibilità finanziaria e vantaggi fiscali.
  • Esenzione fiscale per doni o eredità – È possibile godere dell’esenzione fiscale su eredità o donazioni a membri diretti della famiglia.
  • Imposta sul patrimonio del 0% – Non c’è alcuna imposta sul patrimonio applicabile ai titolari dello status NHR.
  • Rimessa gratuita – Potete trasferire gratuitamente i vostri fondi in Portogallo, rendendo più facile la gestione delle vostre finanze.
taxes nhr
Quali sono gli svantaggi dello status di NHR?
  • Esclusione di molte occupazioni dal regime
  • Può applicarsi solo all’individuo
  • Non è prorogabile oltre il periodo di 10 anni

Come essere considerati residenti fiscali in Portogallo

  • Residenza nel Paese per più di 183 giorni in un periodo di 12 mesi
  • Dimostrare di risiedere in Portogallo provando la prova di un contratto di affitto della durata di almeno 12 mesi, oppure possedere un immobile in Portogallo con l’intenzione di risiedervi regolarmente
  • Fare parte dell’equipaggio di un aereo o di una nave operante in Portogallo al 31 dicembre di qualsiasi anno
  • Coprire cariche pubbliche in un altro Paese per conto del governo portoghese

Passi per ottenere lo status di NHR in Portogallo

Passo 1: Dimostrare la residenza legale

Per dimostrare di essere residenti legali in Portogallo come cittadini dell’UE, del SEE o della Svizzera, è sufficiente registrarsi presso la “Câmara Municipal”, ovvero il municipio locale. Dovrete portare con voi uno dei seguenti documenti:

  • Carta Europea di Assicurazione Malattia (TEAM)
  • Documento d’identità o passaporto valido
  • Copia della vostra assicurazione sanitaria

In questa fase, non dovrete fornire alcuna prova di indirizzo.

Fase 2: Registrazione come residente fiscale in Portogallo

Per ottenere la residenza fiscale portoghese, è necessario ottenere un Número de Identificação Fiscal (NIF)e utilizzarlo per registrarsi presso l’ufficio finanziario del governo nella vostra zona.

Fase 3: Registrazione sul portale finanziario del governo

Poi, dovete registrarvi sul portale finanziario del governo cliccando sul pulsante “Registrar-se”. Circa due settimane dopo, vi verrà inviato per posta un codice di accesso.

move to portugal
Fase 4: Richiesta online dello status NHR

Utilizzando il vostro NIF, l’account del portale finanziario e la prova di residenza portoghese, potete ora presentare la vostra richiesta per lo status NHR online. Per farlo, cliccare su questi pulsanti nell’ordine seguente:

Cidadãos -> Serviços -> Dados Cadastrais -> Residente Não Habitual -> Entregar Pedido de Inscrição

Vi sarà chiesto di firmare un modulo che attesti che siete un nuovo residente fiscale portoghese e non lo siete stati negli ultimi cinque anni. Per dimostrarlo, è necessario presentare anche le dichiarazioni dei redditi degli ultimi cinque anni, un contratto di affitto o i documenti di proprietà portoghese.

Reddito nazionale ed estero nell’ambito dell’NHR

Con lo status di NHR, si può beneficiare di esenzioni fiscali sui redditi prodotti all’estero e di imposte ridotte sui redditi prodotti in Portogallo. Tutto ciò potrebbe portare a una “doppia non imposizione”, il che significa che non si pagano o si ricevono imposte sul reddito fortemente ridotte.

Per poter beneficiare delle esenzioni fiscali sui redditi prodotti all’estero, il Paese in cui si percepisce il reddito deve avere una DTA (convenzione contro la doppia imposizione) con il Portogallo o essere presente nella whitelist del Paese (il che significa che il Portogallo non li inserisce nella lista nera dei paradisi fiscali). Se nessuna di queste condizioni è soddisfatta, si può comunque godere di agevolazioni fiscali legate alla NHR in base al modello di convenzione fiscale dell’OCSE.

Per illustrare meglio questo aspetto, vediamo alcuni esempi:

  • Se si percepisce un reddito dall’Austria, ci si qualifica per le agevolazioni fiscali perché l’Austria è nella whitelist del Portogallo, oltre ad avere un accordo di doppia imposizione con il Portogallo.
  • Se si percepisce un reddito dalle Barbados, si ha diritto alle agevolazioni fiscali anche se il Paese è nella lista nera dei paradisi fiscali del Portogallo. Questo perché i due Paesi hanno una DTA.
  • Se si guadagna denaro in Thailandia, ci si qualifica per le agevolazioni fiscali anche se Portogallo e Thailandia non hanno una DTA. Tuttavia, la Thailandia è nella whitelist del Portogallo, il che significa che la NHR si applica in base alle tasse dell’OCSE.
  • Se si percepisce un reddito dalle Bermuda, non ci si qualifica per le agevolazioni fiscali perché il Portogallo le inserisce nella lista nera dei paradisi fiscali e i due Paesi non hanno una CDI.

(1) Aliquota fiscale fissa. I residenti possono scegliere di essere soggetti alle aliquote progressive.

(2) Le aliquote progressive variano dal 14,5% al 48% (per i redditi superiori a 80.640 euro). Per i redditi superiori a 80.640 euro si applica anche una sovrattassa di solidarietà.

(3) Le esenzioni dipendono dal trattato fiscale in questione e a condizione che il Paese estero non sia considerato un paradiso fiscale.

(4) Aliquota fiscale fissa per i professionisti ad alto valore aggiunto.

Reddito nazionale sul NHR

Mentre l’imposta sul reddito nazionale in Portogallo è progressiva e varia tra il 14,5% e il 48%, gli stranieri che svolgono professioni di alto valore possono beneficiare di un’aliquota fissa del 20%. Inoltre, l’imposta sociale viene riscossa per i dipendenti all’11% e per i datori di lavoro al 23,75%.

I lavoratori autonomi pagano la previdenza sociale da soli con un’aliquota dello 0% per i primi 12 mesi, seguita da un’aliquota del 21,4% sul 70% del loro reddito. Gli imprenditori solitari possono beneficiare di una riduzione del 25%, ma questo limita la loro copertura al regime di protezione obbligatoria. Dovrete comunque pagare almeno 20 euro al mese, anche se non avete alcun reddito.

Le persone che pagano la previdenza sociale in un Paese dell’UE o in uno con cui il Portogallo ha un accordo sociale bilaterale possono essere esentate dalla tassa sociale fornendo la documentazione necessaria.

Reddito estero

I redditi percepiti all’estero sono tassati in Portogallo in base a un trattato specifico. Coloro che non hanno un trattato di questo tipo con il Portogallo dovranno pagare le imposte sul reddito nel Paese in cui sono stati guadagnati.

Anche se molti credono che l’NHR riduca principalmente le tasse sul lavoro, l’imposta sul reddito viene pagata nel Paese in cui si svolge il lavoro. Ad esempio, se avete sede in Portogallo ma lavorate con clienti stranieri, il vostro reddito è considerato nazionale e tassato al 20% (se vi qualificate come professionisti di alto valore).

Alcuni stranieri che vivono in Portogallo e possiedono una società registrata all’estero si pagano dividendi esenti da imposte più un reddito da libero professionista pari al salario minimo in Portogallo. Tuttavia, le autorità fiscali locali sono a conoscenza di questa scappatoia, quindi vi sconsigliamo di farlo. Sebbene si possa pensare di poter utilizzare lo status di NHR per essere tassati allo 0%, ciò è possibile solo se si pagano le imposte sul reddito in un altro Paese.

Altri redditi

Oltre ai redditi da lavoro dipendente, alcuni tipi di reddito percepiti all’estero, come royalties, plusvalenze immobiliari e dividendi, sono esenti da imposte in Portogallo se provengono da Paesi specifici.

Altri guadagni in conto capitale, come quelli derivanti dalla vendita di obbligazioni o azioni, sono tassati in Portogallo ad aliquote regolari. Lo status di NHR è utile anche per coloro che desiderano pensionarsi in Portogallo. Un tempo le tasse sulle pensioni estere erano pari allo 0%, ma sono state aumentate al 10% per soddisfare i trattati fiscali di alcuni Paesi. Tuttavia, è ancora considerata bassa rispetto alle normali aliquote fiscali sulle pensioni in Portogallo e in altri Paesi.

man working nhr
Quali professioni sono considerate di alto valore in Portogallo?

Ecco un elenco di professioni di alto valore che possono qualificarsi per l’NHR:

  • Direttori generali e dirigenti d’azienda
  • Direttori di alberghi, ristoranti, commercio e altri servizi
  • Gli specialisti fisici, matematici, ingegneri e tecnici affini
  • Medici
  • Dentisti e stomatologi
  • Insegnanti universitari
  • Specialisti informatici
  • Autori, giornalisti e linguisti
  • Artisti creativi e dello spettacolo
  • Tecnici e professioni scientifiche e ingegneristiche, livello intermedio
  • Lavoratori qualificati dell’agricoltura, della produzione animale, della pesca e della caccia
  • Lavoratori qualificati dell’industria, dell’edilizia e dell’artigianato
  • Operatori di impianti e macchinari

I lavoratori nelle professioni di cui sopra devono avere almeno una qualifica di livello 4 del Quadro europeo delle qualifiche o il livello 35 della Classificazione internazionale standard dell’istruzione o avere cinque anni di comprovata esperienza lavorativa.

Tempistiche e date importanti per la richiesta di NHR

Tutti i nuovi residenti fiscali devono presentare la domanda di NHR Portogallo entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui diventano residenti fiscali. Una volta approvato, il loro NHR inizierà a decorrere dall’anno fiscale in cui sono diventati residenti fiscali e durerà per 10 anni.

Ad esempio, se la residenza fiscale inizia nel maggio 2023, è possibile richiedere lo status di NHR fino al 31 marzo 2024. Una volta approvata la domanda, lo status di NHR decorre dal 1° gennaio 2023 e dura fino al 31 dicembre 2032.

In qualità di titolare di un visto d’oro, il vostro NHR dipende da quando vi trasferite in Portogallo. Ad esempio, se ricevete l’approvazione per il visto d’oro nell’aprile 2021 ma non vi trasferite in Portogallo fino al febbraio 2023, dovete richiedere l’NHR entro il 31 marzo 2024. Una volta approvato, potrete godere dello status di NHR a partire dal 1° gennaio 2023 fino al 31 dicembre 2032.

Pearls of Portugal può aiutarvi

Il programma NHR offre un significativo risparmio fiscale, una maggiore flessibilità finanziaria e una gestione del denaro senza problemi. Richiedere lo status di NHR in Portogallo può essere semplice e diretto se si dispone di tutta la documentazione richiesta e si seguono i passi necessari. Se state pensando di ottenere lo status NHR in Portogallo e desiderate un’assistenza esperta, non esitate a consultare noi di Pearls of Portugal per aiutarvi a navigare nel processo.

Frederik
Frederik Pohl, CEO
Avete bisogno di aiuto per trasferirvi in Portogallo?
Offriamo una varietà di servizi immobiliari e di visti. Contattateci ora!
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2

How can we help you?

English • Portuguese • Spanish • German • Italian •  French

Schedule a meeting

Call us now

Send us a message

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter

Come possiamo aiutarvi?

Inglese – Portoghese – Spagnolo – Tedesco – Italiano – Francese

Pianifica una riunione

Chiamateci ora

Inviaci un messaggio

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter
pearls of portugal

Contattateci e il nostro team risponderà a tutte le vostre domande.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance 1
GDPR compliance 2
Newsletter

Non perdetevi le offerte e le novità!

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere le ultime novità e offerte!