Cerca
Close this search box.

Come affittare una casa in Portogallo

Il Portogallo è diventato una destinazione sempre più popolare per chi si stabilisce in Europa. Tuttavia, affittare in Portogallo può essere complesso e impegnativo per i nuovi arrivati. Ecco perché abbiamo messo insieme questa guida completa su come affittare una casa in Portogallo.

Questa guida completa fornisce informazioni dettagliate e pertinenti sullo stato del mercato degli affitti in Portogallo nel 2024, dove è possibile cercare affitti a lungo termine, condizioni e costi, consigli e raccomandazioni. Venite a scoprirne di più!

Frederik Pohl
Frederik Pohl, CEO
Affittare una casa in Portogallo è facile e senza stress
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter

Portogallo: Mercato degli affitti nel 2024

Grazie all’aumento della domanda immobiliare, negli ultimi anni i prezzi delle case e gli affitti in Portogallo sono cresciuti costantemente. Tuttavia, il volume delle vendite nel 2023 ha subito un rallentamento a causa dell’inflazione, degli alti costi di costruzione e dell’aumento dei tassi di interesse. Naturalmente le aree urbane come Lisbona e Porto hanno prezzi più alti per gli affitti a lungo termine in Portogallo, mentre le città secondarie e le regioni rurali offrono opzioni più accessibili.

Alla fine del 2023, l’affitto medio nazionale era di 7,71 €/m2, con una crescita dell’11,6% su base annua. L’INE (Istituto Nazionale di Statistica) aveva previsto che gli affitti sul mercato sarebbero aumentati del 6-8% quest’anno. Finora l’istituto ha avuto ragione. Secondo Idealista, nel mese di aprile (2024), gli affitti erano già aumentati in molti distretti portoghesi rispetto all’anno precedente (aprile 2023):

  • Coimbra (+28,9%) – 800 €
  • Viseu (+26,4%) – 650 €
  • Castelo Branco (+18%) – 565 €
  • Braga (+17,6%) – 950 €

D’altra parte, Leiria (5,1%) è stato il distretto con una minore crescita dell’affitto medio nello stesso periodo, 850 €. In generale, Portalegre (380 €), Guarda (415 €), Bragança (450 €) e Vila Real (500 €) sono i quartieri più economici per affittare una casa in Portogallo ad aprile.

Lisbona rimane la più cara (1700 €), seguita da Porto (1200 €), Setúbal (1200 €), Santarém (1100 €) e Faro (1100 €).

Come scegliere la città o la regione portoghese in cui affittare

Il Portogallo offre diverse regioni distinte, ognuna con la sua atmosfera, costo della vita e caratteristiche uniche. Ecco alcune aree popolari in cui affittare in Portogallo per aiutarvi a iniziare la vostra ricerca:

  • Lisbona: La vibrante capitale offre un mix di cultura, storia, vita notturna e opportunità di carriera. È ideale per giovani professionisti, nomadi digitali e per chi cerca uno stile di vita urbano.
  • Porto: La seconda città più grande del Portogallo è nota per la sua splendida architettura, l’ambiente fluviale e l’atmosfera tradizionale. Attrae professionisti di vari settori e offre un costo della vita migliore rispetto a Lisbona.
  • Braga è particolarmente popolare tra la comunità brasiliana. Offre una vita a prezzi accessibili e una buona qualità di vita. È anche la quarta città più grande del Portogallo.
  • Algarve: Questa regione è ideale per pensionati e anglofoni, con belle spiagge e un clima caldo. più economiche ma possono essere noiose se si cerca una vita più attiva. I gruppi Facebook, Instagram e i forum online sono un ottimo modo per scoprire dove si trovano le comunità di persone provenienti dal vostro Paese. Incontrare persone che stanno affrontando o hanno affrontato il vostro stesso processo è sempre di grande aiuto!
Residential properties in Portugal

Tipologia di immobili in Portogallo (T0, T1, T2)

Probabilmente avete già in mente le basi di ciò che volete: appartamento o casa, spazio esterno o meno, garage o meno, ecc. La classificazione del numero di stanze può a volte confondere gli annunci portoghesi. Se avete già iniziato la vostra ricerca, avrete visto i termini T0, T1, T2 e così via. La “T” sta per “tipologia” e il numero rappresenta il numero di camere da letto della casa, esclusi soggiorno, cucina e bagni.

Quando gli annunci includono un “+1” (come T1+1), la proprietà ha una piccola stanza in più, di solito destinata a magazzino e senza finestre: in pratica, non può essere una camera da letto. Ora che conoscete bene la lingua della caccia alla casa in Portogallo, vi presenteremo alcuni buoni portali e piattaforme dove trovare la vostra nuova casa.

Dove devo cercare una proprietà in affitto in Portogallo?

Ci sono molti siti web tra cui scegliere, ma è sempre importante essere consapevoli di ciò che è disponibile per non cadere vittima di una truffa.

Devo lavorare con un agente immobiliare?

Quando si tratta di affitti a lungo termine, per gli stranieri è consigliabile lavorare con un agente o una società immobiliare. Gli agenti immobiliari hanno una conoscenza approfondita del mercato e l’accesso a offerte nascoste. Quando lavorate con un’azienda come Pearls of Portugal, la burocrazia vi viene tolta, e in più vi aiutiamo con servizi come la creazione di utenze, documenti e raccomandazioni. Optare per un pacchetto di servizi esclusivi è sicuramente l’opzione migliore e più priva di preoccupazioni.

Piattaforme online

Esistono molte piattaforme online su cui cercare immobili in Portogallo. Siti web come Idealista e Imovirtual offrono la gamma più ampia di case, ma ci sono altre opzioni, come ad esempio Perle del Portogallo piattaforma immobiliare.

Altri

A causa delle numerose barriere, lavorare con un agente immobiliare è l’opzione migliore quando si arriva in Portogallo come stranieri. Tuttavia, se credete di poterlo fare da soli, Facebook Marketplace e OLX sono le principali piattaforme in cui singole persone mettono in affitto le loro proprietà. Nella maggior parte dei casi è più economico, ma può trasformarsi rapidamente in un mal di testa. Se volete solo familiarizzare con il mercato, vi consigliamo di consultare tutti i siti web citati. Se state cercando solo un affitto a breve termine, le piattaforme come Airbnb e Booking sono la scelta migliore, dato che la durata minima di un contratto di affitto tipico in Portogallo è di un anno.

Costi e condizioni di affitto in Portogallo

Avete il contesto del mercato, le fasce di affitto, le regioni che possono essere un buon posto, le tipologie e dove guardare per cercare una casa… ora, è il momento di entrare nella parte burocratica. Ci sono quindi alcuni punti che dovete controllare prima di passare alla fase finale dell’affitto di una casa in Portogallo.

Costi di affitto

Questi sono i due costi obbligatori quando decidete di affittare una casa in Portogallo.

  • L’importo dell’affitto che dovete pagare in anticipo. Il pagamento anticipato dell’affitto è necessario per garantire il pagamento. Legalmente, il numero massimo di affitti anticipati è due, ma alcune persone cercano comunque di chiedere di più. Fate attenzione.
  • Il deposito cauzionale o “caução”, pari a un mese di affitto, è una parte fondamentale del processo di affitto. Questo importo viene versato all’inizio del periodo di locazione. Viene trattenuto fino alla fine del contratto ed è destinato a coprire eventuali danni causati dall’inquilino, assicurando il mantenimento delle condizioni dell’immobile. Se l’immobile viene restituito in buone condizioni, il deposito viene rimborsato. Tuttavia, se ci sono stati danni intenzionali o violazioni del contratto di locazione, il locatore può detrarre il costo delle riparazioni dalla cauzione.
Lisbon, Portugal
Diritti e doveri dell’inquilino in Portogallo

La legislazione portoghese protegge gli inquilini in diverse situazioni, come ad esempio:

  • Durata del contratto. Un contratto di affitto tipico in Portogallo dura un anno e poi è rinnovabile. Tuttavia, questo può essere negoziato.
  • Fornitura di un alloggio temporaneo in caso di costruzioni nell’abitazione.
  • Diritto di apportare semplici modifiche, come forare le pareti, a condizione che vengano sistemate entro la fine del contratto.
  • Alloggio di un massimo di persone non menzionate nel contratto (anche se l’inquilino deve essere presente, in modo che non conti come subaffitto).
  • Cancellare il contratto prima della data prevista, a condizione che l’avviso venga inviato da 60 a 120 giorni prima (se ve ne andate per motivi di lavoro, siete esonerati da questa scadenza.)

Gli inquilini devono anche rispettare le regole. Queste possono essere specifiche del vostro contratto, ma ci sono alcuni doveri generali, come:

  • Pagare l’affitto in tempo;
  • Rispettare le leggi sul buon vicinato e sul rumore (niente rumori dalle 22 alle 7);
  • Le spese incluse nell’affitto variano a seconda del contratto. In genere, l’affitto di base non include le spese per l’acqua, l’elettricità, il gas o internet;
  • Consentire al padrone di casa di visitare l’immobile quando necessario;
  • Consegnare la casa in perfette condizioni alla fine del contratto.

Ci sono limiti legali agli affitti delle case in Portogallo?

Se l’immobile ha avuto un contratto di locazione nei cinque anni precedenti, l’affitto mensile non può superare il valore dell’ultimo affitto praticato su quell’immobile, più un coefficiente di 1,02 (2%).

Nel caso in cui il canone di locazione nel contratto precedente non superasse il limite di prezzo per tipologia,la legge non specifica o stabilisce alcun limite specifico, per cui si potrebbe intendere che il locatore può negoziare liberamente con l’inquilino il canone mensile da applicare, senza alcuna restrizione. Tuttavia, esistono alcune eccezioni. Gli affitti possono aumentare di oltre il 2% nelle seguenti situazioni:

  • L’affitto rientra nei limiti definiti nel Programma di sostegno agli affitti.
  • Il contratto precedente non era soggetto ad aggiornamenti consentiti.
  • Il locatore ha effettuato lavori di costruzione sull’immobile.

Contratto di affitto in Portogallo: Tutto quello che c’è da sapere

Si tratta di un documento fondamentale che definisce i termini e le condizioni di affitto di un immobile in Portogallo. È fondamentale leggere attentamente il contratto prima di firmarlo per comprendere i propri diritti e doveri di inquilino. Alcuni di essi sono già stati menzionati, ma devono essere presenti anche in questo documento.

  • Identificazione delle parti: Nome e cognome, nazionalità, stato civile e NIF del locatore e del conduttore.
  • Descrizione dell’immobile: Ubicazione completa, tipo (appartamento, casa, ecc.), superficie, numero di camere da letto e altre caratteristiche rilevanti.
  • Durata del contratto: Durata minima e massima, con date di inizio e fine.
  • Affitto: L’affitto mensile da pagare, il metodo di pagamento (bonifico bancario, assegno, ecc.) e la scadenza per il pagamento.
  • Caparra cauzionale: L’importo da depositare a garanzia del rispetto degli obblighi da parte dell’inquilino, che sarà restituito alla fine del contratto, dedotti eventuali danni o spese.
  • Spese incluse: Specifica delle spese incluse nell’affitto (acqua, elettricità, gas, ecc.) e di quelle che sono a carico dell’inquilino.
  • Subaffitto: Se il subaffitto è consentito e a quali condizioni.
  • Terminazione del contratto: Condizioni in cui entrambe le parti possono risolvere il contratto.
  • Clausole aggiuntive: Possibilità di includere clausole specifiche, come il divieto di portare animali domestici o l’uso commerciale dell’immobile.

Quali documenti sono necessari per il contratto di affitto in Portogallo?

  • Documenti e identificazione: passaporto o documento di identità valido;
  • Numero di identificazione fiscale (NIF): Il NIF è necessario per effettuare qualsiasi transazione finanziaria nel Paese. Il locatore e il locatario devono fornire il proprio NIF nel contratto di locazione.
  • Prova di stipendio o reddito: I locatori richiedono sempre una prova dello stipendio o del reddito per valutare la capacità dell’inquilino di far fronte al pagamento dell’affitto mensile. Questo include quasi sempre la IRS (dichiarazione dei redditi) dell’anno precedente e le ultime tre buste paga.
  • La necessità di un garante, ‘fiador’ e della relativa documentazione. Spesso vengono richiesti anche garanti che accettino di assumersi la responsabilità del pagamento dell’affitto in caso di inadempienza dell’inquilino. I garanti di solito forniscono una documentazione personale e finanziaria per dimostrare la loro solvibilità.
Tenement houses seen from roof Hotel Mundial in Lisbon, Portugal

Consigli per l’affitto di un appartamento o di una casa in Portogallo

Dopo tutto questo, è arrivato il momento di dare alcuni rapidi consigli per aiutarvi in questo viaggio. Prendete nota:

  • Definire il vostro budget: Determinate quanto potete permettervi di pagare in affitto e spese mensili.
  • Ricerca: Cercate le proprietà in diverse piattaforme, in modo da avere una chiara comprensione della pletora di opzioni.
  • Visitate le proprietà, più di una volta se potete
  • Leggete attentamente il contratto: Assicuratevi di aver compreso tutte le clausole e le condizioni del contratto.
  • Negoziate: Non esitate a negoziare l’affitto e i termini del contratto.
  • Richiedete una ricevuta: Chiedete le ricevute di tutti i pagamenti effettuati.
  • Essere consapevoli dei propri diritti: Conoscere i propri diritti di inquilino e rivolgersi a un professionista in caso di dubbi.
  • Conservare una copia del contratto in un luogo sicuro.
  • Soprattutto, ricordarsi di essere consapevoli delle persone che si approfittano di voi a causa del vostro status di stranieri e della vostra mancanza di conoscenza.
Affitto accessibile in Portogallo: Esistono programmi?

In un momento in cui gli affitti rappresentano una grossa fetta del budget delle famiglie portoghesi, in alcuni comuni e a livello nazionale sono stati istituiti dei programmi per consentire alle persone di affittare un alloggio a costi più bassi.

PAA (Affordable Rent Program)

Nell’ambito del PAA, i proprietari possono beneficiare dell’esenzione IRS o IRC se stipulano contratti che soddisfano i requisiti dell’affitto a prezzi accessibili.

Programma di affitto sostenuto

Affitto sostenuto è un programma che si applica all’affitto di alloggi statali, direttamente o indirettamente. In questo programma, come suggerisce il nome, gli affitti sono finanziati con il sostegno dello Stato e fissati in base al reddito degli inquilini. Per quanto riguarda le domande, tutti i cittadini e gli stranieri (con un valido permesso di soggiorno in Portogallo) possono fare domanda se si trovano in condizioni abitative disagiate, in difficoltà economiche e se non hanno un alloggio alternativo.

Porta 65

Se avete un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, Porta 65 è un’altra opzione. Questo programma è in vigore da diversi anni e permette ai giovani di ricevere un sostegno finanziario che riduce l’importo dell’affitto (fissato nel contratto di locazione).

Habitar Lisboa

Se vivete a Lisbona, il Habitar Lisboa è un modo semplice per informarsi su tutti i programmi esistenti per beneficiare di affitti a prezzi accessibili.

Porto Vivo, SRU

Porto Vivo può aiutarvi a essere adeguatamente informati sul mercato degli affitti, sui programmi in atto e su come beneficiare di affitti a prezzi accessibili. Sebbene questo portale si concentri su tutte le strategie attuate in materia di alloggi, risponde alle varie sfide che gli inquilini devono affrontare quando vivono in una casa in affitto a Porto.

Come può aiutarvi Pearls of Portugal ad affittare una casa in Portogallo?

Se state pensando di trasferirvi in Portogallo, sappiate che Pearls of Portugal è un team di esperti locali e autoctoni, desiderosi di guidare i nostri clienti attraverso il processo di affitto e tutto ciò che esso comprende. Adattiamo il nostro servizio alle vostre esigenze.

Domande frequenti (FAQ) sull'affitto di una proprietà in Portogallo

Di norma, i contratti di noleggio hanno una durata minima di un anno in Portogallo, con possibilità di rinnovo automatico, salvo diversa indicazione.

Sono disponibili diverse piattaforme immobiliari, come Idealista e Imovirtual. Ma lavorare con un agente di acquisto come Pearls of Portugal o un agente immobiliare è sempre la scelta migliore.

Assolutamente sì, a patto che si forniscano tutte le informazioni, i documenti e l’identificazione necessari.

Sì, proprio di recente il numero di opzioni di noleggio nel paese è aumentato in diversi distretti.

Naturalmente c’è il famoso Algarve, ma ci sono altre opzioni per le case vacanza in Portogallo, come Aveiro, Setúbal, Figueira da Foz, Nazaré, Ericeira e Aljezur.

Siti web popolari come Booking.com e Airbnb sono buone opzioni. Ma è possibile trovarne anche attraverso società di gestione immobiliare, come GuestReady e Ideal Homes.

Tutto quello che c'è da sapere
Frederik Pohl
Frederik Pohl, CEO
Affittare una casa in Portogallo è facile e senza stress
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter

How can we help you?

English • Portuguese • Spanish • German • Italian •  French

Schedule a meeting for:

Real estate

Call us now

Send us a message

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter

Come possiamo aiutarvi?

Inglese – Portoghese – Spagnolo – Tedesco – Italiano – Francese

Fissare un incontro per:

Chiamateci ora

Inviaci un messaggio

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
GDPR compliance1
GDPR compliance2
Newsletter
pearls of portugal

Non perdetevi le offerte e le novità!

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere le ultime novità e offerte!

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Interessi: